salta al contenuto

Ricerca altre vendite

Cosa
Procedura
Anno
 
 
Annunci
La ricerca ha prodotto 9 risultati

Beni Mobili

Fallimento 23/2010

Curatore Dott. Morano Ciriaco
Giudice Dott. Pasquale Russolillo

AVVISO DI VENDITA BENI MOBILI

Macchine ed attrezzature per impresa conciaria, dettaglio in avviso
 

Prezzo base asta : 29.000,00

Offerta minima partecipazione : 24.000,00 (offerta di acquisto gia' pervenuta alla Curatela)

Le offerte di acquisto dovranno essere presentate in busta chiusa
Indirizzata alla Cancelleria fallimentare del Tribunale di Avellino, entro le ore 12,00 del giorno precedente la data della vendita.

All'esterno della busta saranno indicati solo il nome del Giudice delegato e la data dell'udienza fissao per l'esame delle offerte (Giudice Russolillo - data 21.5.2019).

Ogni ulteriore informazione puo' essere reperila presso lo Cancelleria
fallimentare del Tribunale di Avellino e presso il curatore fallimentare Dr. Ciriaco Morano (tel. 0825.37 616-335.6224677 e-mail: morano@studiomorano.it).

Data Pubblicazione: 23/04/19

Documentazione disponibile:

Documenti in formato Pdf.
I link alla documentazione si aprono in una nuova finestra e potrebbero non essere conformi alla Legge 4/2004.

 

Avviso di vendita

Fallimento 75/2015

Curatore Dott. Walter Palermo e Avv. Edoardo Volino
Giudice Dott. Pasquale Russolillo

AVVISO DI VENDITA 

LOTTO 1
Arredi e attrezzature per ufficio, come da elenco analitico che si allega.
Data asta : 11/06/19 ore 10:00
Prezzo base asta : 1.704,40
Rilancio Minimo : Euro 150,00

 

LOTTO 2
Arredi, attrezzature e materiali vari industriali, come da elenco analitico che si allega.
Data asta : 11/06/19 ore 10:00
Prezzo base asta : 2.302,00
Rilancio Minimo : Euro 200,00

 

LOTTO 3
Palco modulare con copertura in acciaio, automezzi per raccolta rifiuti, automezzi per trasporto scolastico e attrezzature varie come da elenco analitico che si allega.
Data asta : 11/06/19 ore 10:00
Prezzo base asta : 12.711,60
Rilancio Minimo : Euro 1.000,00

 

I beni sono meglio descritti nella perizia di stima depositata presso la Cancelleria Fallimentare del Tribunale di Avellino e/o presso gli studi professionali dei Curatori: Dott. Walter Palermo alla Via L. Cadorna n. 283 – 83030 Venticano (AV); Avv. Edoardo Volino in Corso Vittorio Emanuele n.36-83100 Avellino.

 

 

Data Pubblicazione: 12/04/19

 

Documentazione disponibile:

Documenti in formato Pdf.
I link alla documentazione si aprono in una nuova finestra e potrebbero non essere conformi alla Legge 4/2004.

 

Avviso di vendita

Registro Generale Esecuzione 94/2010

Custode Avv. Aniello Govetosa
Giudice Dott. Gaetano Guglielmo


LOTTO 2
Terreno di 480 mq., qualitĂ  seminativo arborato.
Data asta : 14/06/19 ore 10:00
Prezzo base asta : 17.859,38
Rilancio Minimo : Euro 1.000,00



Data Pubblicazione: 10/04/19

Documentazione disponibile:

Documenti in formato Pdf.
I link alla documentazione si aprono in una nuova finestra e potrebbero non essere conformi alla Legge 4/2004.

Avviso di vendita

Registro Generale Esecuzione 94/1985

Custode Dott.ssa Dorotea Dello Russo
Giudice Dott.ssa Michela Palladino


LOTTO 1 (EX 1A)
Area industriale edificabile, interna al Campo Base di Lauro, per circa mq. 8.856 di sup. utile.
Data asta : 29/05/19 ore 09:30
Prezzo base asta : 149.848,31
Rilancio Minimo : Euro 2.500,00



Data Pubblicazione: 29/03/19

Documentazione disponibile:

Documenti in formato Pdf.
I link alla documentazione si aprono in una nuova finestra e potrebbero non essere conformi alla Legge 4/2004.

Beni Mobili

Concordato Preventivo 1/2014

Liquidatore Dott. Lucio Pellecchia e Dott. Rosario Tedeschi
Giudice Dott. Francesco Paolo Feo

AVVISO DI VENDITA BENI MOBILI:

SOLOFRA (AV) - LOCALITA' CARRARO O ARCO DI TORRE, VIA CELENTANE, SNC

LOTTO 7
Pelli giacenti in magazzino n. 149.099, di tipo, colore e misure varie; una piccola quantità delle pelli presenta caratteristiche e qualità tali da consentirne un'agevole collocazione ed utilizzo, la restante richiede ulteriori cicli di lavorazione o caratteristiche particolari che ne limitato la possibilità di utilizzo e quindi influenzano in modo negativo il valore. Descrizione dettagliata in perizia.
Data asta : 28/05/19 ore 12:30
Prezzo base asta : 189.326,80
Rilancio Minimo : Euro 4.000,00

LOTTO 8
BENI STRUMENTALI: Bottale vallero int spa legno per concia € 20.000,00; bottale vallero int spa legno per tintura € 15.000,00; bottale vallero int spa legno per tintura 15.000,00; bottalino vallero int spa star lab 700 12.000,00; bottalino vallero int spa star lab 400 € 8.000,00; propeller vallero int spa mi 5000 € 20.000,00; bottalino vallero spa star lab 100 € 5.000,00
Data asta : 28/05/19 ore 12:30
Prezzo base asta : 95.000,00
Rilancio Minimo : Euro 2.000,00

LOTTO 9
BENI STRUMENTALI
Macchina a lucidare rm 11200 € 10.000,00; 1 macchina a rasare solmeccanica snc tan 600 €9.000,00; macchina umidificatrice solmeccanica snc umidif inox € 3.000,00; controllar acquamat acquacontrol aquamat 3" € 3.000,00; controllar acquamat acquacontrol aquamat 1/2" € 3.000,00; palissone solmeccanica snc pl 2 1600 € 14.000,00; stiratrice mercier freres finiflex h2 € 8.000,00; macchina a spazzolare bergi ofb ariosa t318 € 1.300,00; palissone a ruota solmeccanica snc op3tfap64 € 1.500,00; trancia olympia a bandiera € 700,00; essiccatoio warnc € 400,00; essiccatoio icem € 400,00; macchina a lissare lissa € 500,00; raspatrice vertaglio spa € 500,00.
Data asta : 28/05/19 ore 12:30
Prezzo base asta : 55.300,00
Rilancio Minimo : Euro 1.000,00

 

LOTTO 10
BENI STRUMENTALI Macchina a spruzzo ge.ma.ta spa spry star w2200
Data asta : 28/05/19 ore 12:30
Prezzo base asta : 30.000,00
Rilancio Minimo : Euro 600,00

 

LOTTO 11
BENI STRUMENTALI
Bilico alfa bilici 707 € 2.200,00; caldaia per la produzione del vapore € 1.500,00; caldaia per la produzione di acqua calda € 1.500,00; n. 2 bruciatori per caldaie oertoli sant'andrea € 2.000,00; trasformatore mt l bt newton 2007 500 kva 200001400v € 2.000,00; quadro elettrico generale e quadro di distribuzione € 4.000,00; armadio rac € 1.000,00; scomparto di sezionamento messina unica m l r 630a 24 kv € 2.000,00; stranspallet armanni masterligth 1 05129 € 2.500,00; gruppo elettrogeno same 1053 p € 1.500,00; gruppo elettrogeno motore same 3c aut - ins € 300,00; compressore tecnomeccanica € 3.000,00.
Data asta : 28/05/19 ore 12:30
Prezzo base asta : 23.500,00
Rilancio Minimo : Euro 500,00

 

LOTTO 12
BENI STRUMENTALI Lavatrice frontale maino int spa frc300
Data asta : 28/05/19 ore 12:30
Prezzo base asta : 25.000,00
Rilancio Minimo : Euro 500,00

 

LOTTO 13
BENI STRUMENTALI Porta corazzata ferrimax pf-1 OOdh € 3.000,00; cucina € 1.000,00; mq. 100 parquet € 2.000,00; mobili per ufficio € 3.000,00; mobili cucina 1.000,00; personal computer assemblato € 100,00; personal computer assemblato € 100,00; personal computer assemblato € 100,00; personal computer assemblato € 1 00,00; fotocopiatrice canon ir2016j € 250,00; notebook asus w2vb € 100,00; parete attrezzata assemblata € 150,00; tavolo € 500,00; sedie n 6 € 120,00; divano € 100,00; armadio € 500,00; 2 reti € 50,00; 2 comodini € 100,00.
Data asta : 28/05/19 ore 12:30
Prezzo base asta : 12.270,00
Rilancio Minimo : Euro 250,00

Per maggiori informazioni contattare i liquidatori:
• Avv. Rosario Tedeschi - con studio in Corso Vittorio Emanuele n. 252 - 83100 Avellino - Tel. 0825/784890
P.E.C.: rosario.tedeschi@avvocatiavellinopec.it- E-mail: rosario.tedeschi@libero.it
• Dott. Lucio Pellecchia- con studio in Via Ferdinando lannaccone n. 4- 83100 Avellino- Tel.0825/35552
P.E.C.: lucio.pellecchia@pec.commercialisti.it- E-mail: luciopellecchia@yahoo.it

 

 

 

 

Data Pubblicazione: 27/03/19

 

Documentazione disponibile:

 

Composizione crisi da sovraindebitamento

Composizione crisi da sovraindebitamento 4893/2018

Gestore Avv. Domenico Trulio
Giudice Dott.ssa Patrizia Grasso

PUBBLICAZIONE del decreto di omologa del piano del consumatore emesso dal Giudice del Tribunale di Avellino, ufficio fallimenti, in persona del Giudice, dott.ssa P. Grasso del 14.03.2019 a conclusio ne del procedimento R.G .n. 4893/2018

(per dettagli visionare documento in allegato)

 

 

Data Pubblicazione: 19/03/19

 

 

Documentazione disponibile:

Documenti in formato Pdf.
I link alla documentazione si aprono in una nuova finestra e potrebbero non essere conformi alla Legge 4/2004.

  •  

 

Beni Mobili

Fallimento 13/2016

Curatore Avv. Prof. Bruno Meoli
Giudice Dott. Pasquale Russolillo

Il Curatore del fallimento n. 13/2016 pone in vendita al maggior offerente i seguenti beni inventariati di pertinenza del fallimento, già custoditi e nella disponibilità di terzi fino alla vendita:

LOTTO 1
Magazzino autoricambi per veicoli di marca Chrysler, Jeep, Dodge e Hummer, come dettagliatamente descritti nella relazione del CTU perito Roberto Masi
Data asta : 13/06/19 ore 12:00
Prezzo base asta : 21.003,11
Rilancio Minimo : Euro 500,00

LOTTO 2
Autoveicoli Opel Corsa tg. SA900505
Data asta : 13/06/19 ore 12:00
Prezzo base asta : 210,94
Rilancio Minimo : Euro 100,00

LOTTO 3
Ford Fiesta targa BY878XX.
Data asta : 13/06/19 ore 12:00
Prezzo base asta : 210,94
Rilancio Minimo : Euro 100,00

Data Pubblicazione: 22/02/19

Documentazione disponibile:

 

Composizione crisi da sovraindebitamento

Composizione crisi da sovraindebitamento 4893/2018

Gestore Avv. Domenico Trulio
Giudice Dott.ssa Patrizia Grasso

ORGANISMO COMPOSIZIONE DELLA CRISI DI AVELLINO RELAZIONE ED ATTESTAZIONE PER LA COMPOSIZIONE DELLA CRISI ATTRAVERSO UN PIANO DI RISTRUTTURAZIONE DEBITORE rappresentata e difesa dall'avv. Grazia Troisi (C.F.: TRSGRZ63C59F839X), la quale dichiarava di voler ricevere tutte le comunicazioni, al numero di fax 0825.756879 e/o al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: grazia. troisi@avvocatiavellinopec.it

GESTORE DELLA CRISI: Avv. Domenico Trulio, nato ad Avellino il 16.04.1986, C.F.: TRLDNC86Dl6A509M, iscritto all'Albo degli Avvocati di Avellino, telefono: 0825/23256, fax: 0825/672596 pec:domenico.trulio@avvocatiavellinopec.it .

La Debitrice chiede che l'Illustrissimo Giudice adito del Tribunale di Avellino, ritenuti sussistenti i requisiti soggettivi ed oggettivi per l'accesso alla procedura di composizione della crisi da sovraindebitamento ai fini della legge 3/2012, voglia fissare apposita udienza, disponendo la comunicazione della proposta allegata e del decreto, con l'avvertimento dei provvedimenti che il Tribunale potrà adottare ai sensi dell'articolo 10, comma 3, Legge 3/2012. Per tutti i dettagli visionare la documentazione in allegato.
 

 

Data Pubblicazione: 11/01/19

 

 

Documentazione disponibile:

Documenti in formato Pdf.
I link alla documentazione si aprono in una nuova finestra e potrebbero non essere conformi alla Legge 4/2004.

 

Composizione crisi da sovraindebitamento

Composizione crisi da sovraindebitamento 20/2016

Gestore Avv. Adele Granata
Giudice Dott.ssa Patrizia Grasso

La Dott.ssa Patrizia Grasso, sciogliendo la riserva in atti, osserva quanto segue: in data 9/9/2016 Petriccione Maria Maddalena, presentava ricorso per l'ammissione alla procedura di composizione della crisi da sovraindebitamento (ex art. 6 e ss. L. 3/20 12), allegando la proposta di composizione della crisi-piano del consumatore, successivamente integrata in data 23/9/2016 e 26/1/2017.

Non svolgendo attività di impresa, la debitrice non ha depositato scritture contabili.

Ritiene il giudicante che, a fronte della documentazione allegata e a fronte della relazione dell'O.C.C., deve escludersi che il consumatore abbia assunto obbligazioni senza la ragionevole prospettiva di poterle adempiere o abbia colposamente determinato il sovraindebitamento, anche per mezzo di un ricorso al credito non proporzionato alle proprie capacità patrimoniali.

Ricorrono le condizioni previste dalla legge per l' omologazione, con le disposizioni di cui al dispositivo. Visti gli artt. 12 bis e 12 ter l. n. 3/2012 OMOLOGA il Piano del Consumatore proposto dalla ricorrente e illustrato nel decreto in allegato a cui si rimanda per maggiori dettagli.

Data Pubblicazione: 01/03/17

Documentazione disponibile:

Documenti in formato Pdf.
I link alla documentazione si aprono in una nuova finestra e potrebbero non essere conformi alla Legge 4/2004.